Anna Bergna, “Palafitte”

(titolo originale: Giorgio Galli su un libro di Anna Bergna)

Riprendo, da Compitu re vivi di Sebastiano Aglieco, l’analisi che ho dedicato a una voce potente e solitaria della poesia italiana contemporanea. Ringrazio Sebastiano Aglieco di averla ospitata. Ogni volta che rilancio uno scritto che altri hanno ospitato ho l’impressione di rubarlo, ma non lo faccio per vanità: è per tenere la traccia, il capo di un filo che è vivo ancora e mi piace poter di nuovo sdipanare. E la poesia di Anna Bergna è un filo vivissimo per me.

Lo stesso Sebastiano Aglieco si era occupato di lei in un articolo –Anna Bergna: questa opportunità di piantumare– su un’altra silloge poetica, I corpi e le cisterne. E mi fa piacere scoprire una certa corrispondenza fra la visione di Aglieco e la mia: dovrebbe sempre far piacere scoprirsi in sintonia con chi fa conosce e comprende la poesia da più tempo e con più esperienza di noi.

Compitu Re Vivi 2

Anna Bergna, Palafitte, Lietocolle 2011

NZO

Ponte gettato fra la lapidaria cupezza del libro d’esordio, Crocevia, e il lucreziano racconto cosmico del più recente I corpi e le cisterne, Palafitte è la seconda opera di Anna Bergna ed è quella in cui il difficile equilibrio fra il versante speculativo e quello contemplativo della visione trovano una prima sintesi originale. Ho detto “visione” pour cause, perché è una poesia molto visiva quella di Anna Bergna, qui costantemente ancorata a un luogo -al suo lago di Como, a un Nordovest che tiene ancorata alla concretezza del paesaggio ogni slancio speculativo e lirico. La poesia di Anna Bergna è una poesia di luogo, inteso come paesaggio circoscritto e idiomatico, e di spazio, inteso come micro o macrocosmo, come universo che mette continuamente in discussione i suoi punti cardinali.
Con Crocevia, irrompeva nella poesia italiana una voce sofferta, di una scarnità…

View original post 2.167 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...