Vecchio Pierrot

Pierrot

Il vento è troppo triste per soffiare
il sole sfoga la sua accidia
spremendo succhi di veleno caldo e giallo.

D’estate i gatti s’annoiano
-Lord Pierrot, perché guardate i gatti?
Non è meglio scrivere dei libri?
-No. Piuttosto butta a mare i libri.

Fischietta la cornacchia giù nel parco,
oh!, fischietta la cornachia giù nel parco!
I vecchi gracidano e i giovani
dicono volgarità.
-Lord Pierrot, perché ascoltate i gatti?
-Sono meglio di Amelita Galli-Curci!

Le pendole rintoccano, rintoccano le pendole,
la sedia a rotelle fa zic-zac, zic-zac.
-Lord Pierrot, sarete mica autistico?
-No. Semplicemente preferisco i gatti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...